Come costruire una sequenza yoga

Descrizione

Con il termine sequenza di yoga oggigiorno si indica una successione di asana miscelate in modo armonioso e coerente con l’obiettivo che ci si pone di raggiungere. In questo seminario scopriremo che il concetto di sequenza di yoga è un adattamento della pratica a beneficio dell’uomo moderno, soggetto ad avere blocchi e tensioni psicofisiche che non permettono di accedere a livelli più profondi di consapevolezza. Il termine stesso sequenza non ha riferimenti negli shastra (testi antichi di riferimento per lo yoga). L’unica sequenza che ha origini più antiche è il famoso Saluto al Sole o Surya Namaskara, che può essere visto come una coreografia avente caratteristiche di danza sacra, così come ne esistono in tante altre tradizioni.

Ci sono molti modi diversi di costruire una sequenza e le variabili in gioco possono essere molte e differenti fra di loro. Ogni sequenza dovrebbe porsi il macro obiettivo proprio dello yoga: l’unione e dovrebbe sempre lavorare in questa direzione. Che sia l’unione delle varie parti del corpo, percepite erroneamente come separate, del lato destro con quello sinistro, della mente col corpo, dell’anima individuale con quella universale, col divino….. Altro modo di definire il traguardo dello yoga è infatti il risveglio o la liberazione, cioè l’abbandono delle credenze e delle false immagini di sé, per raggiungere il nucleo puro e incontaminato che congiunge l’essere umano alla verità. Tutto ciò non sminuisce gli obiettivi più semplici che possono migliorare la vita di tutti i giorni, come avere un corpo più funzionale e meno rigido, un respiro che porta più ossigeno alle cellule e una mente più capace di concentrarsi sugli obiettivi da raggiungere.

Obiettivi

Il seminario, che ha una parte molto pratica, offre tecniche chiare e possibili mappe da seguire per costruire ottime sequenze di yoga a partire dagli obiettivi che ci si pone sia in un’ottica di salute fisica e psicologica sia per lavorare a livello più energetico e spirituale. Si acquisiscono concretamente strumenti sia per praticare da soli, sia per arricchire il proprio bagaglio di conoscenza se si è già insegnanti. È prevista una parte pratica dove i partecipanti costruiscono la loro sequenza e poi la conducono.

Programma

Sabato 24 Febbraio

Ore 10.00 –  Pratica yoga 

Ore 11:30 Panoramica storica sulle origini delle sequenze

Ore 13.30 – Pausa pranzo

Ore 15.00 – Effetti e peculiarità dei vari asana e come collocarli in una sequenza

Ore 16.30 – Possibili mappe da seguire per costruire una sequenza

Ore 18:00 Chiusura della giornata

Domenica 25 Febbraio

Ore 10.00 – Pratica yoga

Ore 11:30 Laboratorio pratico costruzione piccola sequenza

Ore 13:30 Pausa pranzo

Ore 15:00 Conduzione della piccola sequenza da parte dei partecipanti

Ore 18:00 Chiusura del seminario

Info utili

COSTO: 180 per esterni Acuvena 160 per soci Acuvena

CONDUCE: Simona Conforti

DATE E ORARI: 23 e 24 marzo | dalle ore 10:00 alle ore 18:00

PARTECIPANTI: min 4 – max 15

GIORNO CHIUSURA ISCRIZIONI : giovedì 22 Febbraio

Dettagli

Inizio

20/04/24

|

10:00

Fine

21/04/24

|

18:00

Luogo

Centro Pranaluce - Firenze

Tipo di evento

Categoria

Info e contatti

Telefono

+39 353 308 1498